Spaghetti al profumo di mare

La colatura di alici nasce dalla lenta fermentazione delle alici in botte, proprio come il vino. La colatura di alici sono un prodotto rarissimo che raccoglie tutti i sentimenti del mare, riassunta in una selezione ricetta molto semplice ed esclusiva.

In questa selezione troverete:

  • 750 ml Grechetto di Todi – vino biologico
  • 100 ml colatura di alici
  • 500 g spaghettoni di Gragnano
  • 100 ml olio extra vergine di oliva biologico
  • 120 g fior di sale integrale al rosmarino raccolto a mano dalla Sicilia

Ricetta per 2-5 persone.

65.00

La nostra storia di cibo

La colatura di alici nasce dalla lenta fermentazione delle alici in sale integrale colto a mano. Le alici con il sale sono messe in una botte di rovere, esposte alla luce e e lasciate per un semestre a macerare.

Questo barattolo è un prodotto rarissimo che raccoglie tutti i sentimenti del mare: ogni 30kg di alici si ottiene un litro. La colatura di alici è liquido già conosciuto dagli antichi romani e tramandato dai marinai di Anzio, dove la pesca secondo le antiche regole continua attraverso pochi e audacissimi marinai.

Dosi per persona

  • 1 cucchiaio di colatura di alici
  • 100 g pasta
  • 1 cucchiaio d’olio extra-vergine biologico
  • prezzemolo fresco (opzionale)

Ricetta

  • Portare a ebollizione acqua in una pentola. Versare la pasta immergendola. Cuocere al dente.
  • Appena la pasta è cotta, scolarla e versarla in un recipiente.
  • Aggiungere subito dopo un cucchiaio di colatura di acciughe per alici per persona.
  • Ungere con un cucchiaio d’olio per persona o a seconda dei gusti personali.
  • Servire nel piatto e aggiungere una spolverata di prezzemolo fresco.

Degustare accompagnandola con un calice di Grechetto di Todi biologico.

Questo sito web utilizza i cookie per assicurarti di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie per le finalità sopra indicate.